Riabilitazione Traumatologica ed Ortopedica

COLPO DI FRUSTA

Il trauma distorsivo del rachide cervicale conseguente ad incidente stradale, il più delle volte ad un tamponamento, può essere causa di dolore e disabilità per lungo tempo e spesso determinare esiti permanenti.Viene anche comunemente chiamato “colpo di frusta” in quanto spesso la causa è da ricondurre ad  un brusco movimento non controllato del collo in una o più direzioni che impegna la funzionalità articolare  sino alla fine delle sue potenzialità, conseguente ad una brusca accelerazione-decelerazione, anche se spesso sono chiamati in causa meccanismi diversi e più complessi.In  alcuni casi, per fortuna meno frequenti, questo tipo di trauma può provocare delle lesioni anche molto gravi, come fratture o lussazioni, alle volte con compromissione delle funzioni neurologiche.

Nel 1995 la Quebec Task Force propose  la classificazione WAD ( Whiplash Associated Disorders), che rappresenta ancora oggi un punto di riferimento per chi si occupa con frequenza di questa patologia. Si tratta di  una classificazione clinica, stilata sulla base dei disturbi associati al colpo di frusta cervicale :

Grado 0 = Assenza di disturbi soggettivi e di obiettività clinica.
Grado 1° = Presenza di cervicalgia semplice, rigidità o iperestesia del collo.
Grado 2° = Cervicalgia e segni muscolo-scheletrici oggettivi ( riduzione della articolarità e presenza di punti di dolorabilità – iperestesia )
Grado 3° = Cervicalgia con segni obiettivi muscolo-scheletrici ed interessamento neurologico periferico ( Riflessi osteotendinei diminuiti o assenti, ipostenia muscolare, deficit sensitivi ) .
Grado 4° = Cervicalgia con segni clinici di lesioni gravi (frattura e/o lussazione).

La Quebec Task Force ha definito altresì un protocollo, scientificamente provato, per il trattamento del colpo di frusta.Per i pazienti affetti da colpo di frusta adotto tale protocollo.


RIABILITAZIONE ORTOPEDICA

Per il paziente reduce da interventi chirurgici in artroscopia per suture di legamenti crociati, sutura tendini della cuffia dei rotatori e da interventi chirurgici di protesi di anca, protesi di ginocchio e spalla, nonché fratture,  si eseguono trattamenti di fisioterapia per il recupero funzionale delle articolazioni secondo i protocolli più aggiornati di riabilitazione.

Richiedi appuntamento →